Obama

Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha accettato una controversa laurea honoris all’università di Notre Dame, nell’Indiana, il più importante campus cattolico d’America. Durante il suo discorso, Obama ha invitato conservatori e progressisti a unire gli sforzi per ridurre gli aborti ma pochi minuti dopo l’inizio il presidente Usa è  stato contestato dagli antiabortisti presenti che hanno fischiato le sue parole. Ma lui ha risposto: “Va tutto bene, nessun problema”. L’ateneo gli ha conferito la laurea honoris causa in legge come a tutti i presidenti degli Stati Uniti al loro insediamento.

Il discorso di Obama si è tradotto in protesta dei movimenti antiabortisti all’esterno dell’ateneo e quaranta persone sono state arrestate per intrusione in luogo non autorizzato, due anche per resistenza all’arresto. Tra loro anche Norma McCorvey, il cui caso portò alla legalizzazione dell’aborto negli Stati Uniti. Ma la donna ora ha cambiato fronte.

Leggi l’articolo completo su notizievideoblog >>

Obama, rivolgendosi alla platea dell’università, ha detto: “Riduciamo gli aborti riducendo le gravidanze indesiderate, rendendo le adozioni più facili, dando aiuto e sostegno alle donne che si tengono il bambino”. Nel suo intervento, Obama ha, inoltre, riconosciuto che “a certi livelli i punti di vista nei due campi (pro e contro aborto) restano inconciliabili ma la nazione deve trovare un modo per conservare saldamente i propri principi combattendo per ciò che consideriamo giusto ma senza demonizzare coloro che allo stesso modo sono convinti avere ragione sull’altro fronte”. 

 

Fonte | notizievideoblog

Via | Yume.it 

Alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...