La_talpa

Nonostante le prove estreme alle quali sono sottoposti, i concorrenti della terza edizione de La Talpa la notte scorsa hanno vissuto attimi di vera paura. Nel cuore della notte alcuni individui estranei alla produzione, presumibilmente tre o quattro, hanno tentato di introdursi sulla barca dove vivono i protagonisti dell’adventure game di Italia 1.

Le luci stavano per spegnersi sulla barca quando uno dei concorrenti ha creduto di vedere delle ombre sulla spiaggia, ed ha avvisato immediatamente i compagni. I concorrenti si sono affacciati sul bordo della barca e a quel punto i presunti malviventi al posto di fuggire nella giungla hanno iniziato ad avanzare, spingendosi in acqua verso la barca pronunciando frasi ad alta voce in una lingua sconosciuta e lanciando sassi in direzione dell’imbarcazione.

Karina Cascella, Pasquale Laricchia, Simona Salvemini, Matteo Tagliariol, Melita Toniolo e Franco Trentalance nonostante lo sconcerto negli occhi degli operatori che chiamavano con insistenza produzione e autori ed in attesa dell’intervento della security, non si sono persi d’animo, e temendo un’ aggressione hanno reagito come in una vera situazione di emergenza. Hanno pensato prima di tutto a difendere le donne del gruppo, barricando gli accessi alla barca e predisponendo un ipotetico corpo a corpo. I soccorsi sono sopraggiunti in pochi minuti e la calma è tornata fra i concorrenti. Quanto agli sconosciuti, si sono dileguati lungo la montagna, coperti dal buio fitto della notte africana .Questa volta la percezione di pericolo reale è stata molto forte, anche e soprattutto quando i concorrenti hanno capito che non era una “trovata degli autori”.

Paradossalmente, lo scampato pericolo ha ricompattato il gruppo, dopo le tensioni dovute alle prove e all’avvicinarsi della finale, oltre ai sospetti incrociati sull’identità della Talpa che si annida tra loro.

Leggi l’articolo completo su davidemaggio.it >>

Questa mattina, agenti della Polizia del luogo hanno svolto una accurata perquisizione e interrogato ad uno ad uno i concorrenti del programma, che hanno descritto con ritrovata calma ed estrema precisione le fasi del presunto agguato. Tra le ipotesi formulate la polizia ritiene che la più probabile sia a una tentata rapina da parte di giovani sbandati.

Le immagini dell’accaduto andranno in onda parzialmente nella puntata di day time domani mercoledì 5 novembre alle ore 19.35 su Italiauno e in versione integrale nella serata di giovedì 6 novembre alle 21.10 su Italiauno.

Ignaro di tutto, Clemente Russo, sospettato della settimana, ha dormito sonni tranquilli tra gli amici Zulu nella loro capanna. La fraternità che si è instaurata tra i concorrenti e le famiglie Zulu locali fanno escludere l’ipotesi che alla base del tentato assalto ci sia un atto dimostrativo degli Zulu stessi, nel cui territorio si svolge la terza edizione del fortunato adventure game.

 

Fonte | davidemaggio

Via | Yume.it 

Alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...