iene

Il primetime di Italia 1 ci regala questa sera il secondo appuntamento con la nuova stagione de Le Iene. Teo Mammucari, Ilary Blasi e la Gialappa’s Band ci aspettano a partire dalle 21.10 per traghettarci tra un servizio di inchiesta e l’altro, lasciando spazio, come d’abitudine, anche alla leggerezza. Se volete scoprire qualche anticipazione su ciò che vedremo stasera, siete nel post giusto!

Prima di tutto Nadia Toffa riprenderà la sua inchiesta nella Terra dei Fuochi. La Iena tornerà nella zona tra Napoli e Caserta dove la camorra ha riversato milioni di rifiuti tossici, facendoli bruciare quotidianamente ogni giorno. Nell’ultimo anno molti ministri si sono presi l’impegno di fare qualcosa per migliorare la situazione ma così, per ora, non è stato: la percentuale di mortalità per tumore, in quell’area, è 3 volte superiore al resto d’Italia e la Toffa ci mostrerà come ci siano ancora chilometri di rifiuti tossici nelle campagne, pur sversati diversamente. Anche i roghi continuano ad essere appiccati, soprattutto di notte, ma, anche se oggi appiccare i fuochi è diventato reato, grazie ad un decreto chiamato Terra dei Fuochi varato un anno fa dal Governo, gli arresti sono stati pochissimi. Inoltre, nonostante in alcuni Comuni siano state emesse delle ordinanze per bloccare la coltivazione sulle aree contaminate, la Iena documenta come sui terreni interdetti si continuino a coltivare frutta e verdura.

Paolo Calabresi ha un’ottima memoria: nel 2011, quando Giuliano Pisapia fu eletto sindaco di Milano, gli fu anche recapitata una multa da 400mila euro (poi ridotti a 28mila) per l’affissione di manifesti abusivi durante la campagna elettorale. Perché c’è stata una riduzione così sensibile nella cifra da pagare? Il primo cittadino lo racconterà alla Iena nel corso di un’intervista. A onor del vero, comunque, i candidati a sindaco di quell’anno, nel complesso, hanno ricevuto multe per un totale di sei milioni di euro e sempre per lo stesso motivo.

Un anno fa è scoppiato il caso delle baby squillo del Parioli. Ci sono state pesanti condanne per chi organizzava gli incontri, per i clienti e per la mamma di una delle ragazze. Dopo tutto il clamore suscitato da questa vicenda, esistono ancora uomini disposti ad avere rapporti sessuali con ragazze minorenni che si prostituiscono? L’inchiesta di Sabrina Nobile.

Vi ricordiamo che alle 21.30 verrà chiusa l’asta su eBay per aggiudicarsi lo zucchetto del Papa.

 

Via | TvBlog [CC]

Via | Yume.it 

Alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...