buffon-ronaldo-messi-neuer-pallone-doro

Cristiano Ronaldo, Leo Messi e Manuel Neuer sono i finalisti del Pallone d’Oro 2014. Il portoghese sembra nettamente favorito, nonostante al Mondiale non abbia brillato. E per questo c’è chi sostiene che il premio debba andare ad un calciatore della Nazionale Campione del Mondo, che nel terzetto è riuscita a piazzare Manuel Neuer, oggi definito il miglior portiere del mondo. Il sito della Fifa ha interpellato sulla questione Gigi Buffon, capitano della Juventus e della Nazionale, che per anni è stato il portiere più forte di tutti. Il trentaseienne numero uno crede che ci voglia un’impresa eccezionale per far vincere il riconoscimento più ambito ad un portiere:“Affinché vinca un portiere devono accadere dei casi eccezionali. Ormai non si premia il più bravo, si premia quello che ha vinto di più a seconda di come può aver giocato e di come può essere stato determinante. Un portiere ad esempio dovrebbe vincere un Mondiale e parare dei rigori in finale.”.

Buffon ritiene che Cristiano Ronaldo meriti il Pallone d’Oro, anche se a parità di condizioni fisiche il portiere juventino pensa che il portoghese sia un filo sotto a Messi, definito un giocatore sublime: “Probabilmente vincerà Ronaldo. Anche se non avesse vinto la Champions League penso che bisogna premiare il giocatore più forte dl momento. Fermo restando che secondo me il giocatore più forte di tutti rimane Messi, perché al 100% è sublime da vedere. Ma tra loro non c’è grande differenza, sono molto vicini e basta un piccolo scadimento di forma di uno per far prevalere l’altro. Ronaldo in questi due anni è stato incredibilmente bello da vedere, decisivo e professionale.”

Buffon è andato vicinissimo alla vittoria del Pallone d’Oro. Nel 2006 l’amico e compagno Fabio Cannavaro lo beffò. A distanza di anni Buffon ammette che il suo ‘Capitano’ meritava il premio più di lui: “Sono arrivato secondo nel 2006, ma i secondo non li ricorda nessuno, soprattutto nello sport. Però ho provato un po’ di orgoglio perché quel secondo posto è stato frutto di grandi sacrifici. In quell’occasione però vinse quello che lo meritava di più, Cannavaro.”

Nessun calciatore italiano è finito nel primo elenco dei ventitré. Nessuna sorpresa e nessuna polemica da parte di Buffon che analizzando i risultati pessimi della Nazionale e dei club nelle coppe giustifica l’assenza di azzurri: “Non ho idea se in Italia c’è qualche giovane o qualche piccolo fenomeno che potrebbe aspirare al Pallone d’Oro. Ora non ci sono gli italiani perché veniamo da un Mondiale deludente e con le squadre di club non abbiamo avuto risultati prestigiosi. Quindi o ti salvi con la Nazionale oppure rimane una zavorra che non ti premette di emergere.”
Via | Fanpage.it [CC 3.0]

Via | Yume.it 

Alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...