Championsleague09

La UEFA Champions League 2009-2010 sarà la 55ª edizione del massimo torneo calcistico europeo, la 18ª edizione con la formula attuale e la prima che vedrà attuate le riforme volute da Michel Platini e approvate il 30 novembre 2007.

La finale si disputerà per la prima volta di sabato, il 22 maggio 2010.

La commissione UEFA si è riunita nei giorni 27-28 marzo 2008 e ha scelto il Santiago Bernabéu di Madrid come stadio che ospiterà la finale della competizione.

Logo

Qualificazione:

A questa edizione prenderanno parte 76 squadre delle 53 federazioni affiliate all’UEFA. Per ogni federazione parteciperà un certo numero di club a seconda del coefficiente UEFA; federazioni con un coefficiente maggiore avranno più club rispetto a quelle con un punteggio minore. Il massimo di compagini per ogni nazione è di quattro. A tutte le federazioni nazionali è garantita la presenza di almeno una squadra (anche se ai turni preliminari), con l’eccezione del Liechtenstein, che non organizza una competizione nazionale. Il sistema di qualificazioni si baserà sulle riforme introdotte dall’UEFA, approvate il 30 novembre 2007. Rispetto alle precedenti edizioni avranno accesso diretto alla fase a gironi anche le squadre terze nei campionati nazionali dei primi tre paesi del ranking Uefa e 12 (anziché 9) squadre campioni nazionali per un totale di 22 squadre qualificate di diritto alla fase a gironi. Inoltre verranno introdotti due nuovi turni di qualificazione, denominati “Piazzati”, che vedranno coinvolte le squadre dei campionati nazionali appartenenti alle prime 15 posizioni del ranking Uefa, ammesse ai preliminari di Champions, esclusivamente e parallelamente ai tradizionali turni di qualificazione riservati alle squadre campioni dei paesi dalla 13° posizione in giù. Questa riforma è stata studiata per garantire la presenza alla fase a gironi di almeno 5 squadre appartenenti a nazioni con classifica UEFA inferiore al dodicesimo posto, come promesso da Michel Platini in fase pre-elettorale.

Bernabeu

Di seguito è riportato lo schema di qualificazione (su base ranking UEFA 2008):

  • Posizioni 1-3 (Inghilterra, Spagna, Italia): 4 squadre (3 automaticamente alla fase a gironi, 1 ai Play-off “Piazzati”)
  • Posizioni 4-5 (Francia, Germania): 3 squadre (2 automaticamente alla fase a gironi, 1 ai Play-off “Piazzati”)
  • Posizione 6 (Russia): 3 squadre (2 automaticamente alla fase a gironi, 1 al terzo turno di qualificazione “Piazzati”)
  • Posizioni 7-13 (Romania, Portogallo, Paesi Bassi, Scozia, Turchia, Ucraina, Belgio): 2 squadre (1 automaticamente alla fase a gironi, 1 al terzo turno di qualificazione “Piazzati”)
  • Posizioni 14-15 (Grecia, Repubblica Ceca): 2 squadre (1 al terzo turno di qualificazione “Campioni”, 1 al terzo turno di qualificazione “Piazzati”)
  • Posizione 16 (Svizzera): 1 squadra (al terzo turno di qualificazione “Campioni”)
  • Posizioni 17-49: 1 squadra (al secondo turno di qualificazione “Campioni”)
  • Posizioni 50-53: 1 squadra (al primo turno di qualificazione “Campioni”)

  • 1° turno di qualificazione [Campioni]: (4 squadre)
    • 4 club campioni nazionali dai paesi con posizione 50-53
  • 2° turno di qualificazione [Campioni]: (34 squadre)
    • 2 vincitori del primo turno di qualificazione “Campioni”
    • 32 club campioni nazionali dai paesi con posizione 17-49 (escluso il Liechtenstein)
  • 3° turno di qualificazione [Campioni]: (20 squadre)
    • 17 vincitori del secondo turno di qualificazione “Campioni”
    • 3 club campioni nazionali dai paesi con posizione 14-16
  • 3° turno di qualificazione [Piazzati]: (10 squadre)
    • 1 club terzo nel campionato nazionale del paese con posizione 6
    • 9 club secondi nel campionato nazionale dei paesi con posizione 7-15
  • Play-off [Campioni]: (10 squadre)
    • 10 vincitori del terzo turno di qualificazione “Campioni”
  • Play-off [Piazzati]: (10 squadre)
    • 5 vincitori del terzo turno di qualificazione “Piazzati”
    • 3 club quarti nel campionato nazionale dei paesi con posizione 1-3
    • 2 club terzi nel campionato nazionale dei paesi con posizione 4-5
  • Fase a gironi: (32 squadre)
    • 5 vincitori dei play-off [Campioni]
    • 5 vincitori del play-off [Piazzati]
    • 13 club campioni nazionali dei paesi con posizione 1-13
    • 6 club secondi nel campionato nazionale dei paesi con posizione 1-6
    • 3 club terzi nel campionato nazionale dei paesi con posizione 1-3

 

Via | Wikipedia

Via | Yume.it

Alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...