Iphone3

Un lettore di MacRumors ha raccolto, con la collaborazione di altri utenti del forum, una lista sterminata di più di cento novità non documentate che sono state introdotte con l’aggiornamento 3.0 di iPhone OS. Molte di queste sono solo delle minime variazioni grafiche, come ad esempio l’orologio che mostra le ore e i minuti separati da un punto anziché dai due punti, ma alcune sono cose interessanti.

Dato il grande disordine che regna in quel post del forum, spero possiate gradire un riassunto di quelle che sono le più importanti novità introdotte con iPhone OS 3.0, suddivise per area tematica. Vediamole insieme.

Note

  • Ora se si apre l’applicazione Note e non si hanno delle note salvate, viene mostrata la scritta “Nessuna nota“, mentre in precedenza veniva creata una nota vuota automaticamente.
  • Le note possono ora essere eliminate usando il gesto swipe, così come per le e-mail.
  • E’ stata aggiunta la barra di ricerca in stile spotlight nell’applicazione (occore trascinare verso il basso per vederla).
  • E’ stato aggiunto il supporto al data detection in Note, quindi un indirizzo postale, un numero di telefono o una mail saranno selezionabili e apriranno l’applicazione corrispondente.
  • Le note possono ora essere sincronizzate con l’applicazione Mail sul Mac.
  • Se sul Mac si crea una nota che contiene formattazione, questa sarà mantenuta anche una volta sincronizzata la nota sull’iPhone.

Mappe

  • Le indicazioni date sono più fluide. Un’animazione introduce la prossima indicazione che comprende la distanza dalla prossima svolta.
  • Street View è ora disponibile anche su iPod Touch.

iPod

  • Le playlist sono ordinate alfabeticamente e non tengono conto di eventuali spazi o trattini iniziali nel nome.
  • I podcast sono ordinati per data in ordine crescente.
  • La funzione di scrubbing di un video ha ora delle istruzioni quando viene avviata, e spostando il dito in basso sullo schermo, si può cambiarne la velocità.
  • Durante la riproduzione di musica, agitando il telefono si attiva la riproduzione casuale e, dopo un cicalino, viene riprodotto un altro brano.
  • Gli episodi di serie TV (non ancora disponibili in Italia) sono ordinati dal più vecchio al più recente e raggruppati per serie.
  • Se si va in Artisti e poi si seleziona l’album di un musicista, il pulsante per tornare indietro ha ora il nome del musicista stesso.
  • Quando si ascolta un podcast o un audiolibro, ci sono le opzioni per inviarne il link tramite e-mail, riavvolgere il “nastro” di 30 secondi, scegliere la velocità di riproduzione (1/2x, 1x, 2x)
  • Le playlist smart si aggiornano direttamente sul telefono.

YouTube

  • E’ finalmente possibile accedere al proprio account dall’applicazione YouTube direttamente dal telefonino.
  • I preferiti creati sul telefono possono essere trasferiti al proprio account quando si inseriscono i dati di autenticazione.

App Store

  • E’ ora possibile scaricare applicazioni gratuitamente tramite l’inserimento del codice promozionale direttamente dal telefono. Precedentemente era necessario passare da iTunes.
  • Ogni pagina di ricerca dello Store mostra, in basso il nostro user name. Sfiorandolo, è possibile collegarsi con un altro account.
  • Le immagini associate ad un’applicazione nello store ora possono essere sfogliate direttamente nella pagina.

Springboard

  • Se si ha un sito memorizzato come link sulla springboard e questo sito è privo di icona personalizzata, questa, qualora venga creata sul sito, si aggiorna automaticamente.
  • Ora si hanno 11 pagine per le applicazioni invece di 9.

Borsa

  • Il grafico dell’andamento di un’azione può scorrere e presenta altre due schermate. Quella a sinistra del grafico presenta dati come il prezzo di apertura, il massimo, il minimo, il volume di affari e altre informazioni utili, mentre quella a destra del grafico è un aggregatore di titoli di notizie riguardanti l’azienda selezionata: basta sfiorare il titolo perché si apra la notizia in Safari.
  • Sfiorando il valore a destra del titolo, si ottiene la variazione in punti, la variazione in percentuale, oppure la capitalizzazione.
  • Nella modalità landscape, il grafico viene espanso e, toccando con il dito, si può scorrere e visualizzare il valore giornaliero del titolo.

Contatti

  • E’ ora possibile condividere un contatto, via MMS oppure via e-mail
  • Tra i tipi di telefoni (casa, cellulare…) ora è presente anche “iPhone”.

Meteo

  • Possono essere aggiunte fino ad un massimo di venti località

Mail

  • Utilizzando il copia e incolla è possibile inviare mail con più di cinque foto come allegato.
  • Quando si va a selezionare la posta da cancellare, è presente il punto blu che identifica i messaggi non ancora letti.

Immagini

  • Le foto possono essere come di consueto ruotate a destra o sinistra semplicemente inclinando il telefono, ma non si capovolgono più.
  • E’ ora possibile selezionare fino a 5 immagini per essere condivise tramite e-mail e un massimo di 2 per essere inviate tramite MMS.

Safari

  • Quando ci si autentica su un sito sicuro, il nome del sito diventa verde e compare l’icona di un lucchetto.
  • Ora è presente un controllo anti-phishing
  • E’ ora possibile chiudere anche l’ultima pagina aperta da Safari. Si aprirà automaticamente una pagina bianca.
  • Tenendo premuto su un link, ci viene data la possibilità di aprirlo, aprirlo in un’altra finestra o di copiarlo.

Impostazioni

  • I messaggi hanno ora una propria sezione di impostazioni.
  • E’ ora possibile cambiare il proprio numero di telefono visualizzato nelle impostazioni e nella schermata riassuntiva di iTunes.
  • Se si attiva la modalità aereo, scompare il menù Gestore.

Comportamento del dispositivo

  • Non c’è più alcun limite di applicazioni che possono essere installate sul dispositivo (a parte quello della memoria). Una volta riempite le 11 pagine di applicazioni, alrte possono essere aggiunte e non saranno visibili, ma potranno essere richiamate tramite la funzione di ricerca.
  • E’ possibile chiudere un’applicazione anche mentre è in fase di apertura. Precedentemente occorreva attendere che fosse completamente avviata.
  • Il backup sul computer memorizza anche le posizioni delle icone.
  • Anche se c’è spazio nella prima pagine della Springboard, acquistando un’applicazione, la nuova icona andrà a sistemarsi nel primo spazio disponibile nelle pagine successive.
  • Quando si sposta un’icona da una pagina all’altra, questa continuerà a spostarsi alla pagina successiva finché non la togliamo dal bordo dello schermo. In precedenza, era necessario allontanare il dito dal bordo dello schermo e riportarvelo.
  • Per killare un’applicazione bloccata è ora necessario premere il pulsante di spegnimento finché non compare lo slide rosso, poi tenere premuto il pulsante home. In precedente occorreva semplicemente premere home per 6 secondi, ma ora questa funzione è utilizzata, sul modello iPhone 3G S, per attivare i comandi vocali.
  • Durante la ricarica della batteria, se è in esecuzione un brano musicale, verrà mostrata la copertina dell’album invece dell’indicatore di batteria.
  • Per aprire la ricerca Spotlight, è possibile spostarsi nella pagina a sinistra della prima pagina della Springboard, oppure è sufficiente premere il tasto home, sempre dalla stessa posizione.
  • Ovunque sia possibile scrivere, scuotere il telefono richiama la funzione di “undo“.

Foto

  • Toccando la preview dell’ultima foto scattata si accede al rullino fotografico, e da lì, selezionando Fine si torna alla fotocamera.
  • La fotocamera scatta la foto solo nel momento in cui togliamo il dito dallo schermo. In questo modo è più facile scattarsi una fotografia da soli.

 

Leggi l’articolo completo di Tiziano Dal Betto su TheAppleLouge.com >>

 

iTunes

  • Acquistando un brano direttamente dal telefono, questo andrà ad inserirsi nella playlist Acquisti iTunes e non più in Acquisti iPhone.

Messaggi

  • E’ ora possibile digitare un secondo messaggio già mentre il precedente è ancora in fase di invio.
  • Se si riceve un messaggio e non si sblocca il telefono per vederlo, al primo accesso all’applicazione si aprirà direttamente la schermata con l’ultimo messaggio ricevuto.
  • Se si scrive un messaggio molto lungo, la casella di testo che lo contiene si espande in modo da visualizzarlo tutto, senza più il limite di 4 righe.
  • E’ possibile disabilitare il suono che ricorda periodicamente che c’è un messaggio da leggere.
  • E’ possibile modificare un contatto senza uscire da questa applicazione.
  • Usando il tasto Modifica, è possibile cancellare uno o più messaggi dalla conversazione o inoltrarli ad un altro numero di telefono.
  • Se l’invio di un messaggio fallisce a causa di un campo insufficiente, il messaggio viene contrassegnato con un punto esclamativo rosso che dà accesso ad un menù con le voci “Riprova” o “Annulla

Telefono

  • Le chiamate recenti ora mostrano se la telefonata era in ingresso o in uscita.
  • Se una telefonata fallisce, si può usare lo slider per ripeterla.

Calendario

  • Quando si crea un evento sul calendario e si inseriscono nelle note dei dati, come la via, un indirizzo e-mail o un numero di telefono, questi risulteranno cliccabili e sarà possibile visualizzare automaticamente la mappa, inviare una mail o chiamare il numero selezionato.
  • Possono essere sincronizzati fino a 25 calendari con Google Sync. Precedentemente il limite era di 5.
  • Possono essere sincronizzati calendari sottoscritti da iCal.

Memo vocali

  • Se si tocca lo schermo, si simula l’azione di battere con il dito sul microfono. Inutile, ma divertente.
  • L’applicazione supporta la rotazione di 180 gradi, utile per intervistare qualcuno e mantenere il microfono ruotato dalla parte giusta.

Come già detto, queste sono solo alcune delle novità, quelle che ho reputato più interessanti, altre ce ne sono che sono migliorie grafiche o poco più, quindi non mi sembra utile riportarle in questo articolo.

Buon divertimento con il vistro nuovo OS 3.0!

 

Fonte | TheAppleLouge (CC 2.5)

Via | Yume.it 

Alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...