windows9

Nella nottata è andata online la pagina di download di Windows 9 Technical Preview, la nuova versione del sistema operativo che sarà svelata da Microsoft in occasione dell’evento dedicato organizzato per il 30 settembre. Ma non è tutto: sono infatti emersi altri importanti e interessanti dettagli sul nome e sui file di installazione che potremo scaricare, secondo gli ultimi rumor, dagli inizi di ottobre in via ufficiale.

Windows-TH-download

Ma partiamo dal nome. Avrete già sentito parlare di Windows Threshold, ovvero il nome che connota la nona edizione di Windows che si propone di fondere, una volta e per tutte, le piattaforme desktop, tablet e mobile, con un’interfaccia dinamica in grado di adattarsi dinamicamente a ogni tipo di dispositivo e utilizzo, come abbiamo già visto nelle scorse settimane grazie ai vari leak. Nella pagina andata online, poi rimossa nel giro di poche ore, veniva fatto riferimento a Windows TH (ThresHold); non abbiamo la certezza che questo sia realmente il nome definitivo del successore di Windows 8, in quanto potrebbe trattarsi semplicemente di un appellativo per gli addetti ai lavori. In ogni caso avremo la conferma o la smentita nel giro di qualche giorno, in occasione dell’evento di presentazione.

TH

Ma non è tutto: sono infatti trapelate informazioni sulle ISO di Windows TH Techincal Preview che sembrerebbero pesare circa 4 GB per la versione a 64-Bit e poco più di 3 GB per quella a 32-Bit; nessuna informazione sulla versione per Windows RT. Non sarà disponibile la versione in italiano, come al solito, ma potrete comunque provare la versione inglese, installandola in una partizione del disco del computer, in virtuale, oppure aggiornando la versione di Windows corrente (anche se in quest’ultimo caso è necessario installare il language pack inglese e modificare una voce nel Registro di sistema). Da notare che non sarà possibile disinstallare Windows TH e tornare alla precedente versione di Windows in caso di aggiornamento: o meglio, per farlo dovrete formattare o usare il disco o la partizione di ripristino.

Per gestire al meglio la distribuzione delle versioni di anteprima di Windows, Microsoft lancerà un programma simile a Preview for Developers disponibile invece per Windows Phone: aderendo sarà possibile ottenere tutte le nuove versioni del sistema operativo in anteprima e partecipare al loro miglioramento grazie al nuovo sistema di invio dei feedback.

 

Via | Yume.it 

Alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...