Kb937287

Purtroppo Microsoft non è nuova a regalare ai propri utenti esperienze traumatiche dovute al non corretto funzionamento di, più o meno importanti, aggiornamenti per il sistema operativo.

Ultimo, esemplare caso, in ordine cronologico, è sicuramente quello dell’aggiornamento killer KB937287 per Windows Vista (reso disponibile qualche giorno fa). Dopo averlo installato, infatti, parecchi utenti hanno riscontrato un “lieve problemino”: l’impossibilità di accedere al sistema a causa di continui riavvii!

Per farla breve, a riavvio del sistema effettuato dopo l’installazione del KB937287, Prima della consueta schermata di login che consente l’accesso al sistema, viene mostrato un messaggio in cui Windows avverte l’utente che è in fase di completamento il passaggio 3 su 3 allo 0% dell’installazione dell’aggiornamento appena effettuato… ma poi, dopo qualche secondo di “rimuginamento” della CPU, il computer senza alcun motivo si riavvia per poi ripresentarsi con la stessa, identica schermata (e riavvio) all’infinito.

In giro per il web, si leggono soluzioni drastiche quanto disastrose per risolvere questo problema: dal ripristino del sistema alla formattazione, passando per il danneggiamento del file system, se ne sentono davvero di tutte i colori, quando in realtà basta cancellare un file e 3, piccole, chiavi di registro!

Proprio così, bastano cinque minuti e quello che potrebbe sembrare un ostacolo insormontabile diventa un giochetto da ragazzi, ecco come risolvere il problema dei riavvii continui dovuti all’aggiornamento killer KB937287 per Windows Vista:

  1. Inserire nel PC il CD d’installazione di Windows Vista ed effettuare il boot da quest’ultimo
  2. Selezionare la lingua
  3. Selezionare la voce Ripristina il computer
  4. Cliccare sul pulsante Avanti
  5. Cliccare su Prompt dei comandi
  6. Digitare cd.. e premere il tasto Invio
  7. Digitare C: (o comunque la lettera dell’unità dov’è installato Vista) e premere il tasto Invio
  8. Digitare cd windows e premere il tasto Invio
  9. Digitare cd winsxs e premere il tasto Invio
  10. Digitare del pending.xml e premere il tasto Invio
  11. Chiudere il prompt e riavviare il PC
  12. Attendere qualche minuto in più rispetto al solito per l’avvio di Windows (dovrebbe esserci ancora la schermata relativa all’aggiornamento da installare, ma questa volta non dovrebbe avvenire il riavvio del sistema)
  13. Andare in Start, digitare regedit nella barra di ricerca e premere il tasto Invio
  14. Recarsi nella chiave HKEY_LOCAL_MACHINE\COMPONENTS
  15. Cancellare le chiavi PendingXmldentifier, NextQueueEntryIndex ed AdvancedInstallersNeedResolving (dopo aver effettuato un backup di sicurezza del registro, ovviamente)
  16. Riavviare il PC
Ecco fatto, adesso il PC si avvierà normalmente e Windows Update tornerà a funzionare come sempre (visto che dopo l’accesso “forzato” ed il mancato completamento dell’installazione di KB937287 dovrebbe essere risultato non più funzionante). E’ stato semplice, vero?

 

Via | Geekissimo

Via | Yume.it 

Alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...