thecomebackphoebejoeyspinoff.jpg

Dopo anni trascorsi sotto i riflettori, con lauti cachet e la garanzia del posto fisso, è l’ora di tornare con i piedi per terra. D’altronde, è il rovescio della medaglia per i strapagati attori della serialità made in Usa.
Prendete Lisa Kudrow, l’indimenticata Phoebe di Friends.
Il suo personaggio di successo si è trasformato in un’arma a doppio taglio, che ne ha reso difficoltoso il proseguimento di una carriera indipendente dal clichè seriale.
Da giovedì 11 gennaio va in onda su Paramount Comedy, canale 115 di Sky, The Comeback, una sitcom creata dagli autori di Sex and the City ma che non ha avuto una lunga vita.
E’ stata prodotta, infatti, una sola serie composta da 13 episodi trasmessi dalla HBO, che tuttavia non è mai decollata. Per chi volesse seguire comunque la propria beniamina e fosse interessato alla trama, la sinossi non è tra le più originali.

Lisa interpreta Valerie Cherish, star della sitcom “I’m It!” del 1989, così disperata che per ritrovare la fama perduta accetta di partecipare al reality show “The Comeback”: le telecamere la seguiranno ovunque, anche sul set di una nuova sit-com sulla vita di quattro single. A disagio con le telecamere, il marito di Valerie, Mark (Damian Young) e la governante Esperanza (Lillian Hurst), mentre ne approfitta il parrucchiere Mickey (Robert Michael Morris).
Insomma, l’ennesimo tentativo ormai abusato di far incontrare il reality con la fiction dando vita a ibridi poco credibili.
Non è toccata una sorte molto diversa all’amico Joey, interpretato da Matt Leblanc, che si è illuso di poter mandare avanti la baracca da solo adagiandosi sugli allori di Friends.

Lo spin-off che lo ha visto protagonista, chiamato appunto Joey, voleva essere un’astuta operazione nostalgica, pronta ad ammiccare al pubblico del noto telefilm di culto. Anche in questo caso i risultati non sono stati esaltanti.
La NBC, infatti, non ha rinnovato il contratto per una terza stagione, visto che la seconda si era rivelata parecchio sfortunata.
Se pensate che dalle nostre parti la prima serie è passata nel più completo anonimato, con una messa in onda nel pomeridiano estivo di Raidue, l’operazione revival non è tra le più felici.
Molto meglio puntare sul gossip come Jennifer Aniston che, pur continuando a lavorare al cinema in commedie molto leggere, ha il suo cavallo di battaglia nei postumi da rottura con Brad Pitt.
Dopotutto, la favola di Joey (questa volta femmina) capita una sola volta nella vita…

Via | Yume.it

Alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...