Sr_1 

21:10: comincia il Festival di Sanremo. Sigla, luci blu, teatro Ariston lussuosissimo, tirato a lucido. Il tempo di riordinare le idee e pensare che… sì, siamo di nuovo al perché Sanremo è Sanremo e via col primo tocco di giovinezza. Gianni Morandi canta Volare.

  Piero Chiambretti Sanremo

21:16: entra Chiabretti, con un paio di scarpe italiche e chiarisce subito le cose: Pippo Baudo come Fidel Castro si ritira. Poi va a sequestrare il telefonino a un imbarazzatissimo Del Noce – al cui fianco siede uno stacco di coscia di nome Alba Parietti. Finita la gag, Piero ringrazia il maestro Caruso per essere ancora vivo, e poi annuncia Pippo Baudo. Ma entrano dei sosia. Un’invasione autoironica di Pippi Baudi che si riproducono e rappresentano i dodici Baudo che hanno presentato altrettanti festival di Sanremo. La mano di Brachetti si fa sentire. Buon momento.

 Chiambretti e i sosia

Baudo tredicesimo – così lo presenta chiambretti – entra dal sottoscala alle 21:12. Ahimé, siamo in par condicio, per chi non se ne fosse accorto. Tocca trovare il modo di scherzarci su: ci pensa piero, che mostra la foto di Baudo al “Circolo Falce e Militello” e che gli fa firmare la liberatoria. Poi, alle 21:26, si presentano i big in gara stasera: Eugenio Bennato Toto Cutugno, Frankie, Max Gazzé, L’Aura, Paolo Meneguzzi, Fabrizio Moro, Anna Tatangelo, Tricarico, Michele Zarrillo.

 Paolo Meneguzzi

21:27: il primo big in gara è Paolo Meneguzzi. Posso, vero? E’ sempre la stessa canzone, sarà anche Grande ma è già vista. E meno male che Paolo Pablo Meneguzzi è l’icona dei giovani. Come Pippo. Il quale però, pare aver ceduto gran parte dello show all’amico Chiambretti, che si rivela – si conferma – un mattatore. Bella la clip-montage su Volare. Davvero bella. L’omaggio a Modugno e al Festival è completo.

 Andrea Osvarta Sanremo

 

Continua a leggere l’articolo completo su TvBlog.it >>

 

 

 

Via | TvBlog

Via | Yume.it 

Alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...