Ashley alexandra dupre

Ashley Alexandra Duprè, la squillo di alto bordo che è costata la carriera al governatore di New York Elliot Spitzer, sta realizzando il suo sogno: diventare una popstar. Lo rivela il settimanale Tv Sorrisi e canzoni attraverso il suo sito ufficiale. La Duprè, infatti, ha una pagina su Myspace che riproduce in automatico il suo singolo “What We Want”, pagina che è stata visitata 4 milioni di volte nelle ultime 24 ore.

Ma la ragazza ha anche un sito su Amie Street, negozio online musica indipendente in cui ha messo in vendita la sua hit. Il risultato? Un successo. Perché su Amie Street i brani partono da un prezzo minimo, di pochi centesimi, ma più vengono richiesti, più il prezzo aumenta, fino a raggiungere un massimo di 98 centesimi.

La Duprè, sconosciuta fino a qualche giorno fa, oggi può vantare quel 98 che spetta solo alle webstar della musica. E di fronte a quest’onda di interesse non è certo rimasta a guardare. Sul sito ha subito inserito un altro singolo, “Move ya Body” e pure questo è schizzato subito a 98 centesimi. Insomma, per Ashley è arrivato il momento del riscatto, e poco importa per quale via l’ha raggiunto, visto che il suo motto su Myspace è “Ciò che mi distrugge mi rafforza”.

 

Via | gossipblog

Via | Yume.it 

Alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...