Anticoncezionali

E’ in corso in questi giorni a Lisbona un congresso europeo di Ginecologia e Ostetricia, in cui si dibatte sul livello di informazione delle giovanissime in merito ai contraccettivi. Non pensavo che in un’epoca come la nostra, in cui tutto è alla portata di tutti, comprese informazioni e testimonianze, ci fossero ancora così tanti tabù e così tante false notizie.

Non vuoi rimanere incinta? Semplice! Basta che tu faccia l’amore in piedi, o in acqua; basta che il rapporto duri pochissimo, meno di un minuto; o ancora, l’importante è che tu ti faccia una lavanda a base di Coca-Cola. Bufale, bufale e ancora bufale, che rendono le più giovani ancora meno preparate a vivere la loro la loro prima volta e le loro prime esperienze sessuali.

Per tentare di ovviare a questo problema la Società italiana di ginecologia e ostetricia, nell’ambito del progetto Scegli Tu, ha deciso di pubblicare un vademecum dal titolo emblematico: “Sesso senza sorprese – tutto quello che (non) devi sapere per non rimanere incinta”, per smontare tutte le finte credenze e fare un po’ di luce sulla sessualità, certo, ma soprattutto per dare a tutte le conoscenze necessarie per vivere l’amore e il proprio corpo serenamente.

Il libricino verrà distribuito nei luoghi a più alta frequentazione giovanile, come le università, i concerti e le scuole e sarà diffuso in anteprima in occasione dell’8 marzo nelle piazze di alcune delle maggiori città italiane come Torino, Ancona, Bologna, Roma e Milano.

Proprio adesso che in Italia il dibattito sull’aborto ci sta riportando al Medioevo, ritengo sia importantissimo dare eco a queste campagne che tentano di ottenere lo stesso risultato- diminuire il numero delle interruzioni di gravidanza- senza vietare nulla, ma dando, invece, le giuste informazioni per poter scegliere cosa fare del proprio corpo e della propria vita sessuale.

 

Via | PinkBlog

Via | Yume.it 

Alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...