Iphoneitalia

Arriverà anche nel nostro paese entro il 2008 il tanto acclamato Iphone, che ha scelto due compagnie come Telecom e Vodafone per il suo ingresso sul mercato italiano.

L’intesa firmata con Vodafone riguarda 10 paesi: oltre all’Italia, si tratta di Sudafrica, Australia, Egitto, Grecia, India, Portogallo, Nuova Zelanda, Turchia e Repubblica ceca. L’operatore telefonico spiega anche che gli apparecchi che distribuirà lavoreranno sulla propria rete. Lanciato nella primavera del 2007, l’Iphone è attualmente in commercio in sei paesi: Stati Uniti, Regno Unito, Germania, Francia, Irlanda e Austria.

Hardware
Prodotto innovativo da tutti i punti di vista l’ultimo nato di casa Apple investe molto sulla tecnologia hardware con il suo innovativo multitouchscreen da 2,8 pollici (ridotto rispetto alla versione dell’anno scorso da 3,5).

Il cellulare disporrà, come nelle migliori tradizioni tecnologiche, anche di una fotocamera. Oltre al tatto l’iPhone ha un altro senso, quella che di definisce “propriocezione”. Attraverso un accelerometro il sistema riconosce se è tenuto in orizzontale o verticale, variando di conseguenza la rotazione dello schermo. Inoltre un sensore di prossimità permette ad iPhone di capire quando è vicino all’orecchio, spegnendo automaticamente lo schermo, per risparmiare energia. Infine un sensore di luce ambientale regole automaticamente la luminosità del display. Quanto alla memoria non si hanno ancora dati certi ma si mormora che in Italia arriveranno i formati da 3 da 8 e 16 Gb.

Il “Melafonino”, attraverso l’applicazione del firmware 2.0 iControl, dovrebbe poter ricevere in streaming tutti i contenuti di un PC, lo stesso programma che permetterebbe inoltre di utilizzare l’iPhone come sistema di controllo remoto. Per gli “aficionados” di Apple con il nuovo cellulare si dovrebbero quindi visualizzare, semplicemente toccando il touch screen i brani o i film presenti in una libreria di iTunes nel proprio Mac, o scegliere di vedere un determinato programma televisivo grazie ad Apple TV.

Connettività
Diverse e perfettamente integrate le tecnologie di connessione che includeranno l’immancabile standard UMTS. Per quanto riguarda il software su iPhone gira una versione mobile di Os X. Il software di iPhone, completamente nuovo e basato su Mac Os, è decisamente intuitivo. Oltre alle chiamate, ovviamente, c’è anche la nuova voicemail, oltre alla mail vera e propria e (ovviamente) gli SMS (con un’interfaccia che ricorda iChat).

Internet
La rete si navigherà con una versione mobile di Safari, con cui si potrà accedere al web vero e proprio, e non siti studiati appositamente per palmari, sfruttando il Wi-fi o l’Edge.

Accessori
Il piccolo gioiello non si smentisce neanche sugli accessori come le cuffie con filo e microfono o la cuffia bluetooth. Quest’ultima è una delle più discrete e compatte presenti sul mercato. La batteria promette fino a 5 ore di telefonate/video/browsing. 16 ore di musica.

Costo e contratto
Prezzi Usa: 399$ per quello da 8Gb, 499 per 16Gb. In Italia si prevede una politica di conversione 1:1 tra Euro e Dollaro.

Leggi l’articolo completo su soldiblog >> 

 

Via | soldiblog

Via | Yume.it 

Alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...