poste_mobile.jpg

Gli operatori virtuali crescono e poste italiane è l’ultimo ad entrare nel mondo dei telefonini.

Si chiama poste mobile e si appoggia sulla rete vodafone.

Oltre ai tradizionali servizi di telefonia, PosteMobile offre una gamma di servizi unici. Con un semplice comando del cellulare è possibile: trasferire denaro da e verso carte prepagate Postepay, effettuare la ricarica del proprio cellulare prelevando l’importo dalla Postepay, verificare il saldo e gli ultimi movimenti del proprio conto BancoPosta o della propria Postepay. Dall’inizio del 2008 saranno disponibili molti altri servizi: sarà possibile pagare bollettini, inviare telegrammi, trasferire denaro e ricaricare la SIM PosteMobile dal proprio conto BancoPosta e altro ancora.


Grazie ai servizi esclusivi di PosteMobile il telefonino diventa un vero e proprio “portafoglio elettronico” facile da utilizzare, conveniente e di assoluta sicurezza.
L’offerta commerciale di PosteMobile è semplice e conveniente: prevede tre piani tariffari, senza scatto alla risposta. 

poste_tariffe.jpg

Con Tutti”, 16 centesimi di euro al minuto verso tutti, con Sms a 12 centesimi
; “Con Noi” 6 centesimi di euro al minuto verso i clienti PosteMobile (Sms a 6 centesimi) e 22 centesimi di euro verso le altre numerazioni, con Sms a 12 centesimi
; “Con Tutti Premium”, ancora più vantaggiosa, pensata per chi lega la propria SIM PosteMobile alla propria Postepay o al conto BancoPosta, tariffa riservata a tutti i clienti di Poste Italiane (titolari di un conto BancoPosta o di carta ricaricabile PostePay) che attiveranno una sim PosteMobile: chiamate a 6 centesimi di euro al minuto verso tutti i clienti PosteMobile. Verso le altre numerazioni la tariffa è di 16 centesimi di euro al minuto, con Sms a 12 centesimi.
Alle tre proposte è possibile affiancare gratuitamente l’opzione “Con Te”, creata per parlare con un altro numero PosteMobile senza più preoccuparsi dei costi, offre la possibilità di chiamare un numero PosteMobile al costo di 16 centesimi al minuto per 30 minuti di conversazione.

Il cliente PosteMobile potrà decidere di ottenere un nuovo prefisso dedicato 3771 o mantenere il proprio numero di telefono.

Fonte TG1 Economia e poste italiane

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...